APP

Realizza un sito e-commerce mobile vincente con AMP

5 Maggio 2017
Per rendere i portali più veloci ed efficienti, ancora una volta ci viene incontro Google con AMP. AMP è un progetto opensource, che permette di generare pagine mobile molto efficienti, estremamente leggere e facilmente fruibili dal proprio smartphone.
Il vero segreto, oltre alla struttura stessa delle pagine, è che google ne fa una copia nella propria cache rendendone immediata la disponibilità.
Perché Google ha realizzato questo progetto? Semplice. Fornire i migliori risultati nelle ricerche, non solo dal punto di vista del contenuto ma anche di layout e velocità di risposta. Un sito con queste caratteristiche verrà posizionato nei risultati delle ricerche prima di altri.
Ma come funziona in pratica? Le pagine AMP dipendono da tre componenti:
- HTML ANT: si tratta di un html, con alcuni limiti, che garantisce le performance, essenzialmente aggiungendo ulteriori tag ai normali tag html, facilitando l’implementazione di comuni template in modo efficiente. Questo permetterà a sistemi compatibili di trarne vantaggi, rimanendo trasparente ai browser tradizionali.
- AMP JS: è la libreria di google che assicura il rendering delle pagine nel modo più immediato possibile, grazie all’implementazione di tutte le features per dispositivi mobile. Per citarne una, ricordiamo la modalità asincrona di caricamento di tutte le risorse esterne, evitando che un contenuto non disponibile o lento blocchi il caricamento della pagina.
- AMP Cache: Google riconoscendo la speciale sintassi delle pagine è in grado di ospitare sulla propria rete di distribuzione basata su proxy, una copia della vostra app, ottimizzarla e renderla utilizzabile normalizzando tutti i file che vengono caricati e rendendoli disponibili tramite protocollo http 2.0.
AMP nasce per progetti che generano “notizie”, ma è sempre di più utilizzato anche per grandi progetti e-commerce, raggiungendo risultati entusiasmanti.
Google mette anche a disposizione degli utenti esempi concreti di come realizzare portali con AMP , spiegando step by step come creare la propria homepage, come organizzare la navigazione e come mostrare le pagine con i propri prodotti, fino ad arrivare al carrello. A questo punto non vi rimane che includere il codice di XPay ed avrete una soluzione e-commerce vincente!